AL TRIBUNALE DI SPOLETO RIPETUTE LE ELEZIONI PER LA RSU: LA USB 1°

Spoleto -

Come previsto dal regolamento, il mancato raggiungimento del quorum dei votanti ad aprile, ha imposto entro un mese nuove elezioni, alle quali i dipendenti del Tribunale di Spoleto hanno determinato uno straordinario successo della Unione Sindacale di Base.

Infatti, la USB ha ottenuto 3 seggi su 5, esprimendo orgogliosamente 3 donne e vedendo riconosciuto dai lavoratori un progetto sindacale che ha come unico riferimento la salvaguardia dei diritti dei lavoratori e dei cittadini utenti.

Proprio al Tribunale di Spoleto da anni vengono denunciate le enormi problematiche che stanno compromettendo l’esistenza stessa dell’Ufficio spoletino. Una pianta organica insufficiente e vecchia più di 10 anni, oltretutto con carenze in tutti i profili professionali, che stanno comportando carichi di lavoro insopportabili e svolgimento di mansioni superiori per i dipendenti, nonché disservizi all’utenza.

Per fronteggiare tale situazione è necessario mobilitarsi urgentemente ed assumere una forte iniziativa per contrastare l’evidente collasso che potrebbe portare anche ad una ulteriore e pesante sottrazione per Spoleto.

D’altronde, le scelte politiche nazionali degli ultimi decenni (e purtroppo il futuro non si prospetta diverso) hanno sistematicamente ridotto e destrutturato i servizi pubblici nei territori, perciò la USB proporrà e sosterrà tutte le azioni possibili per restituire dignità sia al ruolo dei dipendenti pubblici che ai fruitori dei relativi servizi.

Spoleto 24/05/2018

USB Territoriale

Ettore Magrini