ASIT AZIENDA SPECIALE. UN OBIETTIVO IMPORTANTE PER I SERVIZI ED I LAVORATORI

Terni -

Nella seduta del consiglio comunale del 26 aprile si è avviata la trasformazione dell'Asit, la municipalizzata narnese, in azienda speciale.
Un risultato per niente affatto scontato che ha scongiurato la privatizzazione aziendale e che consente ai 24 lavoratori che prestano servizio da anni all'interno del Comune maggiori garanzie e sicurezza di continuità. 

Nel 2013 l'amministrazione aveva iniziato un percorso che avrebbe portato ad una gara a doppio oggetto e l'ingresso di un socio privato con conseguenti ed inevitabili incertezze per il personale impiegato, oltre che all'esternalizzazione dei servizi.

USB esprime grande soddisfazione per il risultato ottenuto. La Federazione infatti, accogliendo sollecitazioni mosse dalla minoranza e presto sposate dall' amministrazione,  nel mese di dicembre 2016 per la prima volta aveva presentato una nuova e diversa prospettiva di evoluzione societaria, allontanando in modo secco l'ipotesi della privatizzazione e auspicando la trasformazione in azienda speciale, a totale partecipazione pubblica, sia per ragioni di economicità  che per garantire maggiori tutele verso i lavoratori.

Da gennaio 2017 USB segue da vicino la vicenda Asit, avendo aperto un terminale associativo all'interno dell'azienda e sarà pertanto impegnata nei prossimi mesi a seguire i processi di organizzazione e funzionali alla vita dell'azienda speciale.

La Federazione USB       

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati