RACCOLTA DEI RIFIUTI NELL’ORVIETANO E’ L’ORA DI ATTI ED INTERVENTI CONCRETI

Terni -

Si è svolto ieri l’incontro tra i rappresentanti la Federazione provinciale dell’USB ed il Sindaco di Orvieto, rispetto alla questione legata alla gestione della raccolta rifiuti.

Abbiamo espresso al primo cittadino tutte le nostre preoccupazioni rispetto ad un servizio che nasconde uno stato di malessere generale da parte degli operatori, in cui le condizioni di lavoro parlano di un ricorso crescente agli straordinari, frutto di un carico lavorativo troppo elevato, che ha prodotto un aumento sensibile degli infortuni e delle malattie professionali legate ad una postura derivata da una manovra effettuata con mezzi prevalentemente inidonei, tutti elementi che abbiamo portato a conoscenza anche del dipartimento “Sicurezza nei luoghi di Lavoro” della USL2. Abbiamo quindi evidenziato la contraddizione che emerge da una richiesta di aggiornamento del costo del servizio (pari a trecentomila euro), richiesto dalla maggiore azienda che in tutto l’orvietano si occupa della raccolta dei rifiuti, la Cosp Tecno Service, e la mancanza complessiva di investimenti nella gestione del servizio stesso.

La questione del profitto dei pochi a discapito delle condizioni lavorative e salariali dei molti è l’elemento centrale su cui si è basato sia l’incontro di ieri col Sindaco sia quello precedente con l’AURI.

In un contesto in cui si sta palesando la strategia del Comune capoluogo di provincia, che porterà alla privatizzazione di ASM, la questione della speculazione e del profitto che ricade sulla qualità dei servizi erogati e sulle condizioni dei lavoratori diviene per noi dirimente, ad Orvieto come in tutta la provincia ternana.

Non si può scaricare il costo della gestione dei rifiuti sui lavoratori!

Giudichiamo positivo quindi l'incontro di ieri, che ha ottenuto attenzione e riscontro alle problematiche che abbiamo rappresentato.

Auspichiamo ora, che si inizi un serio percorso nella direzione da noi indicata, con atti ed interventi concreti.

 

Orvieto, 11 dicembre 2019                                                                           La Federazione USB

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni