Tpl Regione Umbria:per l’assessore Enrico Melasecche non ci sono problemi. L’assessore non sente, non vede… Ma parla!

Terni -

 

C'è stupore di fronte alle dichiarazioni dell'assessore Enrico Melasecche, secondo il quale "l'organizzazione del sistema del trasporto pubblico in Umbria ha retto senza alcun problema l'impatto con la riapertura delle scuole."

Probabilmente è un modo furbesco per esorcizzare tutte le innumerevoli mancanze che i lavoratori del settore denunciano ormai da mesi nel merito delle sanificazioni, dell'utilizzo della porta anteriore dei bus, della mancanza di una barriera protettiva per i conducenti dei mezzi e la mancata distribuzione dei dispositivi personali di sicurezza.

L'enorme contagiosità delle varianti, soprattutto in merito alla trasmissione del virus per via aerosol, continua a rappresentare un grande rischio sia per gli utenti che per i conducenti. Anche la più semplice delle soluzioni, come quella di fornire al personale le mascherine FFP2, è stata rigettata dalla società esercente e dallo stesso ente Regione Umbria.

Sarebbe cosa buona e giusta che l'assessore Enrico Melasecche facesse un costante utilizzo dei mezzi pubblici per verificare di persona come stiano realmente le cose, magari in compagnia di qualcuno che possa vantare qualche competenza nella materia, magari di un preposto degli organi di controllo così che possa prendere visione della reale situazione della mobilità cittadina della regione Umbria prima che si rischi di avere sulla coscienza una nuova stretta sulla scuola e su tutta la regione dovuta alla consueta superficialità dimostrata fino ad oggi. 

 

USB Lavoro Privato,Federazione Regione Umbria

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati